Monza, Via Vittorio Emanuele II, 15
039.328716
info@alfanistudiolegale.com

RECUPERO CREDITI ESTERI

NON SI APPLICANO LE REGOLE SPECIALI SULL’INSOLVENZA TRANSFRONTALIERA – SENTENZA CORTE DI GIUSTIZA UNIONE EUROPEA – 21.11.2019 (C-198/18)

Nel regolamento CE 1346/2000 sono contenute le regole speciali sull’insolvenza transfrontaliera.

La Corte ha stabilito che non si applicano tali regole all’azione per il pagamento di merci fornite da società stabilite in un altro Stato membro in esecuzione di contratti conclusi prima dell’apertura della procedura di insolvenza.

La Corte sancisce la prevalenza della disciplina generale di diritto civile sulle norme in materia di insolvenza precisando cosa debba intendersi per “procedura di insolvenza e i suoi effetti” secondo art. 4.1 Eir al fine di individuare la legge applicabile.

Nel caso di eccezione di compensazione l’origine del credito è fondamentale.

Infatti, quando la compensazione non è conseguenza diretta del procedimento concorsuale sfugge all’applicazione dell’Eir con prevalenza dei riferimenti a Roma I per stabilire a quale legge ricondurre la compensazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.